Il Liceo Scientifico “A. Einstein“ nasce nel 1967 come succursale del “Galileo Ferraris”; non ha ancora un nome e la sua sede è a pochi passi dal Politecnico, in via Toselli.

Il 1968 porta al neonato Liceo un nome, “III Liceo scientifico”, e un Preside, il prof. Edmondo Iannaccone.

Tre anni dopo il Liceo si trasferisce in via Pacini 28, in quella che sarà la sua sede definitiva e, soprattutto, assume l’attuale denominazione di Liceo scientifico “A. Einstein”, approvata dal Consiglio d’Istituto su proposta di alcuni docenti.

 

Alla prof.ssa Teresa Scarafiotti Grimaldi, Preside negli anni 1977-1978, succede dal 1978 al 1984 il prof. Luigi Bracco, sotto il cui mandato ricorre il centenario della nascita di Albert Einstein, celebrato dal Comitato Einstein, tra i cui membri ricordiamo Tullio Regge, Carlo Rubbia e Armando Testa.

Saranno quindi Presidi il prof. Italo Carè (1984-1989), il prof. Fantini e la prof.ssa Maria Grazia Sestero. Quest’ultima è stata la storica Dirigente del Liceo fino al 2001: sotto la sua guida innovativa ebbero impulso le sperimentazioni PNI e linguistiche.

Proprio durante il suo mandato, nell’anno scolastico 2000-2001, al Liceo scientifico viene accorpato l’ex Istituto Magistrale, nato nel 1968 in via Modena come “III Istituto magistrale” e intitolato a “Antonio Gramsci” nel 1978 contestualmente al trasferimento in via Bologna 183.

La sede di via Bologna è un edificio storico, costruito nel 1926 su progetto dell’ing. Bonicelli per ospitare l’Istituto “Cesare Lombroso”, che metteva in atto un’esperienza didattico-pedagogica, all’avanguardia per l’epoca, consistente nell’educazione scolastica e lavorativa dei giovani ospiti inseriti in un “gruppo famiglia”. Nel 1968 l’edificio viene trasformato su progetto dell’arch. Casalegno e  ristrutturato dal Comune di Torino.

Nel 1994 l’Istituto Magistrale adotta i piani di studio della sperimentazione “Brocca” e diventa Liceo Sociopsicopedagogico e Liceo Linguistico.

Dall'anno dell'accorpamento le due sedi associate di via Pacini e via Bologna assumono l’attuale unica denominazione di “Istituto d’Istruzione Superiore Albert Einstein”.

La prof.ssa Paola Pentori (2001-2003), il prof. Carmine Percuoco (2003-2007), la  prof.ssa Emanuela Ainardi (2007-2013), hanno diretto l’Istituto fino alla nomina, nell’anno scolastico 2013/2014, dell’attuale Dirigente scolastico prof. Marco Michele Chiauzza.